Il Progetto Steam Up in breve

Steam Up mira specificamente a promuovere la  il miglioramento dell’ efficienza energetica dei sistemi di produzione, distribuzione e utilizzo del  vapore. Il Progetto mira a colmare il divario tra gli interventi individuati con l’esecuzione di diagnosi energetiche, da un lato, e gli interventi tecnicamente fattibili ed economicamente sostenibili effettivamente realizzati, dall'altro.

Gli sforzi compiuti in passato per valutare questo potenziale hanno fallito, ma i principali ostacoli sono chiaramente identificati:

  1. Business case non convincenti
  2. Insufficienti competenze tecniche in materia di efficienza energetica in tutti gli anelli della fieliera
  3. Carenza/assenza di strutture organizzativa a supporto dedicate

 

Steam Up si propone il superamento di queste barriere mediante:

  1. la costruzione di business case sviluppati sulla base di 75 approfondite audit energetiche che coprono lo stato dell'arte della tecnologia del vapore e delle competenze specialistiche  e che includono la considerazione dei benefici non energetici e consentono di ridurre i costi organizzativi, fornendo soluzioni integrate per l'attuazione  e il reporting;
  2. un programma di rafforzamento delle competenze che comprende la formazione e l’addestramento sul luogo di lavoro (coaching-on-the-job) di oltre 500  energy auditor, ESCO, energy manager interni e società di formazione in tema di gestione dell'energia;
  3. la modifica dei comportamenti dei decisori aziendali attraverso l’introduzione di responsabili della gestione energetica nel management aziendale.