Dichiarazione online sulla protezione dei dati di steam-up.eu

Siamo lieti dell’interesse dimostrato nei confronti dei nostri prodotti e vorremmo guadagnare la vostra fiducia anche in merito alla tutela dei vostri dati personali ogni volta che visitate il nostro sito Internet. Prendiamo infatti molto seriamente la protezione della vostra sfera privata. Per questo motivo desideriamo informarvi sulle modalità di raccolta e elaborazione di tali dati. Di seguito vi forniremo maggiori informazioni sul tipo e sulla quantità dei dati personali che raccogliamo e sullo scopo di tale rilevamento. Potete interrompere la lettura di questa informativa sul nostro sito web in qualsiasi momento.

Per garantire la sicurezza dei vostri dati personali proteggeremo tali informazioni in modo coscienzioso da qualsiasi accesso indebito e dalla pubblicazione non autorizzata e non li cederemo a terzi non autorizzati.

Per eventuali domande o suggerimenti in merito alla presente dichiarazione sulla protezione dei dati o alla tutela dei dati in generale vi preghiamo di contattare il nostro responsabile (esterno) della protezione dei dati (ved. sotto i dati di contatto).

I. Nome e indirizzo del titolare del trattamento

Titolare del trattamento ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati e di altre leggi nazionali in materia emanate dagli stati membri nonché di ulteriori disposizioni sulla tutela dei dati è:

adelphi
Alt-Moabit 91
10559 Berlino
Germania

Tel. +49 (30) 8900068-0
Fax +49 (30) 8900068-10
E-mail: office@adelphi.de
Sito web: https://www.adelphi.de

II. Nome e indirizzo del responsabile della protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento è:

Mariusz Bucki
c/o Althammer & Kill GmbH & Co. KG
Thielenplatz 3
30159 Hannover
Germania

Tel. +49 (511) 330603-0
Fax +49 (511) 330603-48
E-mail: privacy@adelphi.de
Sito web: https://www.althammer-kill.de

III. Informazioni generali sul trattamento dei dati

1. Ambito del trattamento dei dati personali

Come regola generale trattiamo i dati personali dei nostri utenti unicamente nella misura necessaria per far funzionare il sito web e per fornire i nostri contenuti e le nostre prestazioni. Il trattamento dei dati personali dei nostri utenti avviene di norma solo con il consenso dell’utente. Fanno eccezione i casi in cui non sia possibile richiedere preventivamente il consenso per cause oggettive e il trattamento dei dati sia consentito dalle disposizioni di legge.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati personali

Nella misura in cui l’interessato ha espresso il proprio consenso al trattamento dei dati personali, funge da base giuridica l’art. 6 comma 1 lettera a del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati dell’Unione Europea (RGPD).

Se il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte, funge da base giuridica l’art. 6 comma 1 lettera b RGPD. Questo vale anche se il trattamento è necessario all’esecuzione di misure precontrattuali.

Se il trattamento dei dati personali è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetta la nostra azienda, funge da base giuridica l’art. 6 comma 1 lettera c RGPD.

Qualora la salvaguardia degli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica renda necessario il trattamento dei dati personali, funge da base giuridica l’art. 6 comma 1 lettera d RGPD.

Se il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse della nostra azienda o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato, funge da base giuridica l’art. 6 comma 1 lettera f RGPD.

3. Cancellazione dei dati e durata dell’archiviazione

I dati personali dell’interessato vengono cancellati o bloccati quando viene meno lo scopo dell’archiviazione. L’archiviazione può inoltre essere disposta se prevista dal legislatore europeo o nazionale in regolamenti dell’Unione, leggi o altre disposizioni normative a cui è soggetto il responsabile. Il blocco o la cancellazione dei dati avvengono anche allo scadere di un termine di archiviazione previsto nelle suddette norme, fatto salvo l’esistenza della necessità di un’ulteriore archiviazione dei dati per la conclusione o l’adempimento di un contratto.

IV. Messa a disposizione del sito web e creazione di log file

1. Descrizione e ambito del trattamento dei dati

A ogni visita del sito Internet, il nostro sistema rileva in forma automatizzata dati e informazioni relativi al sistema operativo del computer chiamante.

Nello specifico vengono raccolti i dati seguenti:

  • Informazioni sul tipo di browser e la versione utilizzata
  • Il sistema operativo dell’utente
  • L’Internet Service Provider dell’utente
  • L’indirizzo IP dell’utente
  • Data e ora dell’accesso
  • Siti web dai quali il sistema dell’utente è giunto sul nostro sito Internet
  • Siti web che il sistema dell’utente richiama dal nostro sito web

I dati vengono altresì archiviati nei log file del nostro sistema. Questi dati non vengono tuttavia archiviati assieme a altre informazioni personali dell’utente.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Base giuridica per l’archiviazione temporanea dei dati e dei log file è l’art. 6 comma 1 lettera f RGPD.

3. Scopo del trattamento dei dati

L’archiviazione temporanea dell’indirizzo IP da parte del sistema è necessaria per consentire di mettere a disposizione il sito web sul computer dell’utente. A tal scopo l’indirizzo IP dell’utente deve essere memorizzato per la durata della sessione.

L’archiviazione dei log file serve per garantire la funzionalità del sito web. Inoltre, utilizziamo tali dati per ottimizzare il sito web e tutelare la sicurezza dei nostri sistemi informatici. I dati così raccolti non vengono elaborati a fini di marketing.

In quest’ambito rientra anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati ai sensi dell’art. 6 comma 1 lettera f RGPD.

4. Durata dell’archiviazione

I dati vengono cancellati quando la loro raccolta non è più necessaria per il perseguimento dello scopo originario. Nel caso specifico della raccolta dei dati per la messa a disposizione del sito web, l’archiviazione cessa al termine della sessione.

L’eventuale archiviazione dei dati in log file, invece, termina al più tardi quattordici giorni dopo. È possibile l’archiviazione per un tempo più lungo. In tal caso l’indirizzo IP dell’utente sarà cancellato o distorto, in modo che non sia possibile risalire al client chiamante.

5. Possibilità di revoca e rimozione

La raccolta di dati per la messa a disposizione del sito web e l’archiviazione dei dati nei log file sono indispensabili per il funzionamento del sito Internet. In tal caso l’utente non ha possibilità di revoca.

V. Utilizzo dei cookie

1. Descrizione e ambito del trattamento dei dati

Il nostro sito web utilizza i cookie. I cookie sono file di testo che vengono salvati nel browser Internet o dal browser Internet sul computer dell’utente. Quando l’utente richiama un sito web è possibile che un cookie venga salvato nel suo sistema operativo. Questo cookie contiene una sequenza di caratteri tipici che consentono un’identificazione univoca del browser qualora il sito web venga visitato nuovamente.

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito web più facile da utilizzare. Alcuni elementi del nostro sito Internet richiedono che il browser dell’utente venga identificato anche quando cambia sito.

All’interno dei cookie vengono quindi memorizzati e trasmessi i seguenti dati:

  • Disponibilità di JavaScript nel browser

All’interno del nostro sito web utilizziamo inoltre cookie che consentono l’analisi del comportamento di navigazione degli utenti.

In questo modo è possibile trasmettere i seguenti dati:

  • ID utente generato casualmente
  • Momento esatto della prima visita
  • Momento esatto dell’ultima visita
  • Numero di visite

I dati degli utenti così raccolti vengono pseudonimizzati tramite procedimenti tecnici. In questo modo non è possibile ricondurre i dati all’utente che ha visitato il sito. I dati non vengono memorizzati assieme ad altre informazioni di natura personale degli utenti.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Base giuridica per il trattamento dei dati personali tramite l’utilizzo dei cookie è l’art. 6 comma 1 lettera f RGPD.

3. Scopo del trattamento dei dati

Lo scopo dell’utilizzo dei cookie per motivi di natura tecnica è di semplificare la navigazione all’interno dei siti web. Alcune funzioni del nostro sito Internet non possono essere offerte senza l’utilizzo dei cookie. In questi casi è necessario che il browser venga riconosciuto anche dopo che ha cambiato sito.

Utilizziamo i cookie per le seguenti applicazioni:

  • Riconoscimento del supporto JavaScript

I dati sugli utenti raccolti tramite l’utilizzo dei cookie per motivi di natura tecnica non vengono impiegati per la profilazione degli utenti.

L’utilizzo dei cookie di analisi serve per migliorare la qualità e i contenuti del nostro sito web. Grazie ai cookie di analisi riceviamo informazioni sull’utilizzo del sito web e possiamo quindi migliorare costantemente la nostra offerta.

Maggiori informazioni sui cookie di analisi impiegati sono reperibili nella sezione “Analisi web con Matomo”.

In quest’ambito rientra anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 6 comma 1 lettera f RGPD.

4. Durata dell’archiviazione, possibilità di revoca e rimozione

I cookie vengono salvati sul computer dell’utente e da qui sono successivamente trasmessi al nostro sito web. Gli utenti hanno dunque il pieno controllo sull’utilizzo dei cookie. Modificando le impostazioni del proprio browser possono infatti disattivare o limitare la trasmissione dei cookie. I cookie già salvati possono essere cancellati in qualsiasi momento. Anche tramite una procedura automatica. Disattivando i cookie del nostro sito web, tuttavia, è possibile che alcune funzioni del sito non siano pienamente utilizzabili.

VI. Codifica

Per tutelare la sicurezza dei dati personali durante la loro trasmissione utilizziamo processi di codifica tecnologicamente all’avanguardia (ad es. TLS/SSL) mediante HTTPS.

VII. Newsletter

1. Descrizione e ambito del trattamento dei dati

Tramite il nostro sito Internet è possibile abbonarsi gratuitamente a una newsletter. Durante la registrazione alla newsletter ci vengono trasmessi i dati inseriti nella maschera di compilazione.

  • Indirizzo e-mail
  • Azienda / organizzazione (opzionale)
  • Titolo (opzionale)
  • Nome (opzionale)
  • Cognome (opzionale)
  • Paese (opzionale)
  • Selezione dei propri interessi (opzionale)

Durante la registrazione raccogliamo inoltre i seguenti dati:

  • Indirizzo IP del computer chiamante
  • Data e ora della registrazione

Per il trattamento dei dati, durante la registrazione viene richiesto il consenso dell’utente e si rimanda alla presente dichiarazione sulla protezione dei dati.

I dati raccolti nell’ambito del trattamento dei dati per l’invio della newsletter non vengono ceduti a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della newsletter.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Base giuridica per il trattamento dei dati a seguito della registrazione alla newsletter da parte dell’utente, in presenza del consenso di quest’ultimo, è l’art. 6 comma 1 lettera a RGPD.

3. Scopo del trattamento dei dati

La registrazione dell’indirizzo e-mail dell’utente serve per l’invio della newsletter.

La registrazione di altri dati personali, nell’ambito della procedura di registrazione, serve a impedire un uso non conforme dei servizi o dell’indirizzo e-mail utilizzato e a offrire informazioni mirate.

4. Durata dell’archiviazione

I dati vengono cancellati quando la loro raccolta non è più necessaria per il perseguimento dello scopo originario. L’indirizzo e-mail dell’utente viene archiviato per la durata dell’abbonamento alla newsletter.

Gli ulteriori dati personali raccolti nell’ambito della procedura di registrazione vengono anch’essi archiviati per la durata dell’abbonamento alla newsletter.

5. Possibilità di revoca e rimozione

L’utente può disdire in qualsiasi momento l’abbonamento alla newsletter, utilizzando il link contenuto all’interno di ogni newsletter.

Questo consente inoltre di revocare il consenso all’archiviazione dei dati personali raccolti nell’ambito della procedura di registrazione.

VIII. Modulo di contatto e contatto e-mail

1. Descrizione e ambito del trattamento dei dati

In alternativa è possibile la presa di contatto tramite l’indirizzo e-mail fornito. In tal caso vengono memorizzati i dati personali che l’utente trasmette per e-mail.

Tali dati non vengono ceduti a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente ai fini della conversazione.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Base giuridica per il trattamento dei dati in presenza del consenso dell’utente è l’art. 6 comma 1 lettera a RGPD.

Base giuridica per il trattamento dei dati trasmessi con l’invio di un’e-mail è l’art. 6 comma 1 lettera f RGPD. Se il contatto per e-mail ha come scopo la conclusione di un contratto, ulteriore base giuridica per il trattamento è l’art. 6 comma 1 lettera b RGPD.

3. Scopo del trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali provenienti dalla maschera di compilazione serve esclusivamente per l’elaborazione della presa di contatto. In caso di presa di contatto per e-mail, sussiste anche qui il perseguimento del legittimo interesse al trattamento dei dati.

Gli altri dati personali trattati nell’ambito della procedura di invio servono a impedire un uso non conforme del modulo di contatto e a garantire la sicurezza dei nostri sistemi informatici.

4. Durata dell’archiviazione

I dati vengono cancellati quando la loro raccolta non è più necessaria per il perseguimento dello scopo originario. Per i dati personali provenienti dalla maschera di compilazione del modulo di contatto e i dati che vengono inviati per e-mail, questo si verifica al termine della conversazione con l’utente. La conversazione si intende terminata quando le circostanze lasciano presumere che l’argomento sia stato definitivamente chiarito.

Gli altri dati personali raccolti nell’ambito della procedura di invio vengono cancellati al più tardi dopo un termine di sette giorni.

5. Possibilità di revoca e rimozione

L’utente ha la possibilità, in qualsiasi momento, di revocare il suo consenso al trattamento dei dati personali. Se l’utente ci contatta per e-mail, può revocare in qualsiasi momento il suo consenso all’archiviazione dei suoi dati personali. In tal caso la conversazione non può essere proseguita.

La revoca del consenso e il rifiuto dell’archiviazione possono anche essere espressi telefonicamente (nome e indirizzo del titolare del trattamento) e per e-mail a withdrawal@adelphi.de.

In tal caso vengono cancellati tutti i dati personali che sono stati archiviati nell’ambito della presa di contatto.

IX. Video di YouTube all’interno del sito

Alcuni dei nostri siti contengono video di YouTube. Gestore dei relativi plugin è YouTube, LLC, 901 Cherry Ave., San Bruno, CA 94066, USA. Visitando un sito con il plugin di YouTube e facendo clic sul video, si instaura un collegamento ai server di YouTube. In questo modo YouTube sa quali siti visitate. Se siete collegati con il vostro account YouTube, YouTube potrà catalogare il vostro comportamento di navigazione. Se non desiderate ciò, dovete in precedenza uscire dal vostro account YouTube.

All’avvio di un video di YouTube, il provider trasmette dei cookie che raccolgono informazioni sul comportamento dell’utente.

Chi ha disattivato il salvataggio dei cookies per il programma Google Ad, non riceverà nessun cookie anche quando guarda i video di YouTube. YouTube imposta tuttavia anche in altri cookie informazioni non personali legate all’utilizzo. Per impedirlo dovete bloccare il salvataggio dei cookies nel browser.

Maggiori informazioni sulla protezione dei dati su YouTube sono reperibili nella dichiarazione sulla tutela dei dati del provider all’indirizzo: https://policies.google.com/privacy?hl=it

X. Video di Vimeo all’interno del sito

Alcuni dei nostri siti contengono video di Vimeo. I plugin corrispondenti sono gestiti da Vimeo Inc., Attention: Legal Department, 555 West 18th Street New York, New York 10011, USA. Visitando un sito con il plugin di Vimeo e facendo clic sul video, si instaura un collegamento ai server di Vimeo. In questo modo Vimeo sa quali siti visitate. Se siete collegati con il vostro account Vimeo, Vimeo potrà catalogare il vostro comportamento di navigazione. Se non desiderate ciò, dovete in precedenza uscire dal vostro account Vimeo.

Ricordiamo che Vimeo potrebbe utilizzare Google Analytics e vi rimandiamo pertanto alla dichiarazione sulla protezione dei dati (https://www.google.com/policies/privacy) nonché alle opzioni di Opt Out di Google Analytics (https://tools.google.com/dlpage/gaoptout) o alle impostazioni di Google sull’utilizzo dei dati a scopi di marketing (https://adssettings.google.com/).

Maggiori informazioni sulla protezione dei dati su Vimeo sono reperibili nella dichiarazione sulla tutela dei dati del provider all’indirizzo: https://vimeo.com/privacy.

XI. Social Media

Siamo presenti online sui social network e sulle piattaforme social al fine di comunicare con gli interessati e gli utenti attivi su questi canali e di informarli anche in questo modo sui nostri servizi. All’utilizzo dei social network e delle piattaforme social si applicano le condizioni commerciali e le direttive sul trattamento dei dati dei provider.

Salvo quanto diversamente specificato nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati, trattiamo i dati degli utenti nella misura in cui questi comunicano con noi tramite i social network e le piattaforme social, ad es. scrivendo contributi sui nostri siti web e inviandoci messaggi.

1. Utilizzo dei componenti di Facebook

I “Social Media Buttons” conformi alle leggi sulla protezione dei dati utilizzati sui nostri siti non instaurano, durante la visita al sito web, un collegamento diretto al social network Facebook (facebook Inc., 1601 S. California Ave, Palo Alto, CA 94304, USA).

Facendo clic sul pulsante “Mi piace” di Facebook quando siete collegati con il vostro account Facebook, potete collegare i contenuti dei nostri siti al vostro profilo Facebook. In questo modo Facebook è in grado di ricondurre la visita al nostro sito al vostro account utente. Ricordiamo che come provider di siti web non siamo a conoscenza del contenuto dei dati trasmessi né del loro utilizzo da parte di Facebook. Maggiori informazioni sono reperibili nella dichiarazione sulla protezione dei dati di Facebook all’indirizzo https://de-de.facebook.com/policy.php

2. Utilizzo dei suggerimenti di Twitter

I “Social Media Buttons” conformi alle leggi sulla protezione dei dati utilizzati sui nostri siti non instaurano, durante la visita al sito web, un collegamento diretto al servizio Twitter (Twitter Inc., Twitter, Inc. 1355 Market St, Suite 900, San Francisco, CA 94103, USA.).

Utilizzando Twitter e la funzione “Re-Tweet” i siti web che visitate vengono ricondotti al vostro account Twitter e resi noti ad altri utenti. In tal modo vengono trasmessi a Twitter anche i dati.

Ricordiamo che come provider di siti web non siamo a conoscenza del contenuto dei dati trasmessi né del loro utilizzo da parte di Twitter. Maggiori informazioni sono reperibili nella dichiarazione sulla protezione dei dati di Twitter all’indirizzo https://twitter.com/privacy.

3. Utilizzo dei suggerimenti di LinkedIn

I “Social Media Buttons” conformi alle leggi sulla protezione dei dati utilizzati sui nostri siti non instaurano, durante la visita al sito web, un collegamento diretto al servizio LinkedIn (LinkedIn Corporation, 2029 Stierlin Court, Mountain View, CA 94043, USA).

Facendo clic sul pulsante “Consiglia” di LinkedIn quando siete collegati con il vostro account LinkedIn, potete collegare i contenuti dei nostri siti al vostro profilo LinkedIn. In questo modo LinkedIn è in grado di ricondurre la visita al nostro sito web al vostro account di utente LinkedIn.

Non abbiamo alcun influenza sui dati raccolti da LinkedIn né sulle modalità con cui LinkedIn utilizza tali dati. Parimenti non siamo a conoscenza del contenuto dei dati trasmessi a LinkedIn. Dettagli sui dati raccolti attraverso LinkedIn nonché sui vostri diritti e le possibilità di impostazione sono consultabili nelle avvertenze sulla protezione dei dati di LinkedIn. Tali avvertenze sono reperibili all’indirizzo https://www.linkedin.com/legal/privacy-policy

XII. Google ReCaptcha

A protezione degli ordini che inviate tramite il modulo Internet il sito web utilizza il servizio reCAPTCHA di Google Inc. (Google). La domanda di sicurezza serve a riconoscere se l’immissione dei dati avviene da parte di persone o di un servizio di elaborazione automatica e meccanica non conforme. La domanda di sicurezza include l’invio a Google dell’indirizzo IP e eventualmente di altri dati necessari per il servizio reCAPTCHA. A tal scopo i dati immessi vengono inviati a Google e ulteriormente elaborati da quest’ultimo. Utilizzando il servizio di riconoscimento reCAPTCHA siete consapevoli di contribuire, inoltre, alla digitalizzazione di libri antichi. In caso di attivazione dell’anonimizzazione IP su questo sito web, il vostro indirizzo IP sarà tuttavia in precedenza troncato da Google all’interno degli stati membri dell’Unione Europea e in altri paesi firmatari degli accordi nello Spazio Economico Europeo. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP completo sarà trasmesso a un server di Google negli USA e lì troncato. Google utilizzerà tali informazioni per conto del gestore di questo sito web ai fini di valutare il vostro utilizzo del servizio. L’indirizzo IP trasmesso dal vostro browser nell’ambito di reCAPTCHA non sarà ricondotto da Google ad altri dati. A tali dati si applicano le disposizioni divergenti in materia di protezione dei dati dell’azienda Google. Maggiori informazioni sulle direttive in materia di protezione dei dati di Google sono reperibili all’indirizzo: https://policies.google.com/privacy?hl=it.

XIII. Analisi web tramite Matomo (ex PIWIK)

1. Ambito del trattamento dei dati personali

Sul nostro sito web utilizziamo Matomo, uno strumento software Open Source (ex PIWIK) per l’analisi del comportamento di navigazione dei nostri utenti. Il software salva dei cookie sul computer degli utenti (ved. sopra per i cookie). Durante la visita al nostro sito web vengono salvati i seguenti dati:

  • Due byte dell’indirizzo IP del sistema dell’utente chiamante
  • Data e ora dell’accesso al sito
  • Sito web richiamato (titolo e URL)
  • Sito web dal quale l’utente è arrivato al nostro sito web (referrer)
  • Ulteriori siti che possono essere aperti dal nostro sito web
  • Durata di permanenza sul sito web
  • Frequenza delle visite al sito web
  • Risoluzione dello schermo
  • Ora in base al fuso orario del visitatore
  • File che sono stati aperti e scaricati
  • Link a siti web esterni che sono stati cliccati
  • Tempo di generazione delle pagine (tempo necessario per la generazione e visualizzazione del sito)
  • Posizione del visitatore: paese, regione, città, latitudine e longitudine approssimative (geoposizione) in base al punto di accesso a Internet
  • Lingua principale del visitatore
  • User Agent del browser

Il software funziona esclusivamente sui server del nostro sito web. I dati personali degli utenti vengono archiviati solo in tali server. E non vengono ceduti a terzi.

Il software è impostato in modo che gli indirizzi IP non siano memorizzati in modo completo, ovvero 2 byte dell’indirizzo IP vengono nascosti (ad es.:  192.168.xxx.xxx). In questo modo non è possibile ricollegare l’indirizzo IP troncato al computer chiamante.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati personali

Base giuridica per il trattamento dei dati personali dell’utente è l’art. 6 comma 1 lettera f RGPD.

3. Scopo del trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali dell’utente ci consente di analizzare il comportamento di navigazione dei nostri utenti. Tramite l’analisi dei dati così ottenuti siamo in grado di compilare informazioni sull’uso dei singoli componenti del nostro sito web. Questo ci aiuta a migliorare costantemente il nostro sito web e la sua semplicità di utilizzo. In quest’ambito rientra anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati ai sensi dell'art. 6 comma 1 lettera f RGPD. Tramite l’anonimizzazione dell’indirizzo IP si tiene sufficientemente conto dell’interesse dell’utente e della tutela dei suoi dati personali.

4. Durata dell’archiviazione

I dati saranno cancellati quando non saranno più necessari per gli scopi indicati.

Nel nostro caso questo avverrà dopo 6 mesi.

5. Possibilità di revoca e rimozione

I cookie vengono salvati sul computer dell’utente e da qui sono successivamente trasmessi al nostro sito web. Gli utenti hanno dunque il pieno controllo sull’utilizzo dei cookie. Modificando le impostazioni del proprio browser possono infatti disattivare o limitare la trasmissione dei cookie. I cookie già salvati possono essere cancellati in qualsiasi momento. Anche tramite una procedura automatica. Disattivando i cookie del nostro sito web, tuttavia, è possibile che alcune funzioni del sito non siano pienamente utilizzabili.

Sul nostro sito web offriamo agli utenti la possibilità di un Opt Out dalla procedura di analisi, facendo clic su un link apposito. Sul vostro computer sarà così impostato un cookie che ci segnalerà di non archiviare i vostri dati. Se tuttavia nel frattempo cancellate questo cookie dal vostro sistema, dovrete ripetere la procedura di Opt Out.

Maggiori informazioni sulle impostazioni relative alla privacy del software Matomo sono reperibili al link seguente: https://matomo.org/docs/privacy/.

XIV. Diritti dell’interessato

Nella misura in cui i vostri dati personali vengono trattati, siete un interessato ai sensi del RGPD e avete i seguenti diritti nei confronti del titolare del trattamento:

1. Diritto di accesso

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano.

In tal caso, potete chiedere al titolare del trattamento l’accesso alle seguenti informazioni:

  • le finalità del trattamento dei dati personali;
  • le categorie di dati personali che vengono trattate;
  • i destinatari o le categorie di destinatari a cui i vostri dati personali sono stati o saranno comunicati;
  • il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile ottenere indicazioni concrete, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  • l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  • il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  • qualora i dati personali non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
  • l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, commi 1 e 4 RGPD e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

L’interessato ha il diritto di essere informato qualora i suoi dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale. In tal caso l’interessato ha il diritto di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell’art. 46 RGPD relative a tale trasferimento.

2. Diritto di rettifica

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica e/o l’integrazione dei dati personali che lo riguardano nella misura in cui siano inesatti o incompleti. Il titolare del trattamento dovrà immediatamente procedere alla rettifica.

3. Diritto di limitazione di trattamento

L’interessato ha il diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  • l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali che lo riguardano, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  • il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
  • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l'accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; oppure
  • l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’art. 21, comma 1 RGPD, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.

Se il trattamento dei dati personali dell’interessato è limitato, tali dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell’interessato o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione o di uno Stato membro.

L’interessato che ha ottenuto la limitazione del trattamento sulla base di quanto sopra enunciato è informato dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata.

4. Diritto alla cancellazione

a) Obbligo di cancellazione

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:

  • i dati personali dell’interessato non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  • l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’art. 6, comma 1, lettera a, o all’art. 9, comma 2, lettera a RGPD, e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
  • l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21, comma 1 RGPD, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21, comma 2 RGPD;
  • i dati personali dell’interessato sono stati trattati illecitamente;
  • i dati personali dell’interessato devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
  • i dati personali dell’interessato sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’art. 8, comma 1 RGPD.

b) Informazioni a terzi

Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici i dati personali dell’interessato ed è obbligato, ai sensi dell’art. 17, comma 1 RGPD, a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento, che stanno trattando i dati personali, della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali.

c) Eccezioni

Il diritto alla cancellazione non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario:

  • per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  • per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  • per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell’art. 9, comma 2, lettere h e i e dell’art. 9, comma 3 RGPD;
  • a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’art. 89, comma 1 RGPD, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo a) rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o
  • per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

5. Diritto a essere informato

Qualora l’interessato abbia fatto valere nei confronti del titolare del trattamento il suo diritto di rettifica, cancellazione o limitazione del trattamento, il titolare dovrà comunicare a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

Il titolare del trattamento comunica all’interessato tali destinatari qualora l’interessato lo richieda.

6. Diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento. Ha inoltre il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora:

  • il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell’art. 6, comma 1, lettera a RGPD o dell’art. 9, comma 2, lettera a RGPD o su un contratto ai sensi dell’art. 6, comma 1, lettera b RGPD; e
  • il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Nell’esercitare tale diritto, l’interessato ha inoltre il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali che lo riguardano da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile. Tale diritto non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Il diritto alla portabilità dei dati non si applica al trattamento dei dati personali necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

7. Diritto di opposizione

L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’art. 6, comma 1, lettere e o f RGPD, compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.

Qualora l’interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità.

Nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l’interessato può esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.

8. Diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati personali

L’interessato ha il diritto a revocare in qualsiasi momento il proprio consenso al trattamento dei dati personali che lo riguardano. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

9. Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione

L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona. Ciò non si applica nel caso in cui la decisione

  • sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e un titolare del trattamento,
  • sia autorizzata dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell’interessato, oppure
  • si basi sul consenso esplicito dell’interessato.

Tali decisioni non si basano sulle categorie particolari di dati personali di cui di cui all’art. 9, comma 1 RGPD, a meno che non si applichi l’art. 9, comma 2. lettera a RGPD e non siano in vigore misure appropriate a tutela dei diritti, delle libertà e i delegittimi interessi dell’interessato.

Nei casi di cui ai paragrafi (1) e (3), il titolare del trattamento attua misure appropriate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell’interessato, almeno il diritto di ottenere l’intervento di una persona da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.

10. Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l’interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il presente regolamento RGPD ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione.

L’autorità di controllo a cui è stato proposto il reclamo informa il reclamante dello stato o dell’esito del reclamo, compresa la possibilità di un ricorso giurisdizionale ai sensi dell’art. 78 RGPD.

XV. Modifica delle nostre disposizioni in materia di protezione dei dati

Ci riserviamo il diritto di adeguare la presente dichiarazione sulla protezione dei dati in modo che sia sempre aggiornata e conforme alle disposizioni di legge oppure per inglobare nella dichiarazione sulla protezione dei dati eventuali cambiamenti ai nostri servizi, ad es. in caso di introduzione di nuove prestazioni. La nuova dichiarazione sulla protezione dei dati si applica a partire dalla vostra prossima visita.

Versione 25.5.2018